Benvenuto sul nuovo Forum di Informatica generica HwNL.it raggiungibile anche all'indirizzo: SupportoTecnico.net

[DISTRO LINUX] Linux Mint

Supporto Tecnico per il Sistema Operativo

Moderatori: Admin, Fabianator

Rispondi
Fabianator
Amministratore
Messaggi: 2826
Iscritto il: gio 17 lug 2008, 12:04:56
Contatta:

mar 03 lug 2012, 17:04:44

Immagine

Linux Mint è una distribuzione GNU/Linux per personal computer, nota per la sua facilità d'uso e per la sua semplicità di installazione. È basata su Ubuntu (a sua volta basata su Debian) e usa sia repository propri sia quelli di Ubuntu.
Nel 2011 Linux Mint è diventata la distribuzione più consultata su DistroWatch superando l'ispiratore Ubuntu.
All'inizio le nuove versioni di Linux Mint basate su Ubuntu venivano rilasciate ogni sei mesi circa. La prima versione, chiamata "Ada", è uscita nel 2006. Al rilascio della versione 17 ("Qiana", distribuzione LTS "Long Term Support" ossia Supporto a Lungo Termine) il 31 maggio 2014, gli sviluppatori di Linux Mint decisero che le successive versioni intermedie avrebbero usato il codice sorgente della corrispondente versione "LTS" di Linux Mint fino al successivo rilascio di una nuova versione LTS da parte di Ubuntu. Quindi ogni "nuovo numero di versione" sarà basato sulla relativa versione a lungo termine di Ubuntu, e tutti i rilasci intermedi (riconoscibili dal numero di rilascio dopo quello di versione separati dal punto) saranno basati sul sorgente della versione LTS corrente. La versione 17.3, ad esempio, è stata pubblicata il 4 dicembre 2015 col nome in codice "Rosa".
In passato le vecchie versioni non venivano più supportate poco dopo il rilascio di una nuova versione (con l'eccezione delle versioni basate sul codice sorgente LTS di Ubuntu). Con il rilascio della versione 17, tutti i futuri rilasci di Linux Mint saranno basati su versioni LTS e saranno supportate per 5 anni.

Linux Mint Download

Differenze con Ubuntu

Linux Mint è basato su Ubuntu e le due distribuzioni hanno molto in comune. Entrambe usano gli stessi repository. Per esempio, la release 6 (Felicia) usa l'insieme di pacchetti usati da Ubuntu Intrepid Ibex” (8.10). La maggior parte dei pacchetti sono gli stessi in entrambe le distribuzioni, e a partire dalla versione 6, ogni release di Linux Mint è basata su Ubuntu, mentre prima erano basate sulla precedente versione di Linux Mint.
Linux Mint concentra la sua attenzione sull'eleganza, e contiene un numero di applicazioni che non sono presenti in Ubuntu, e viceversa. Mint ha alcune differenze di design rispetto a Ubuntu, ad esempio:
  • una diversa interfaccia utente, incluso un menù principale personalizzabile;
  • un approccio differente alla gestione degli aggiornamenti;
  • un insieme di applicazioni di sistema progettate per rendere la gestione e l'amministrazione del sistema più facili per gli utenti finali;
  • un differente parco software installato di default e alcune differenze nella configurazione del sistema.
La versione principale (Main) di Linux Mint è stata spesso nominata come la miglior distribuzione Linux per principianti, grazie alla sua natura "pronta all'uso" dovuta alle applicazioni già installate di default e alla presenza di codec proprietari (come il supporto agli MP3 e a Flash).
Dal punto di vista progettuale, le principali differenze sono:
  • a differenza di Ubuntu, Linux Mint non comunica le date di pubblicazione delle nuove distribuzioni, ma le versioni sono annunciate "quando pronte" (when ready); possono essere pubblicate molto presto oppure in ritardo se vengono scoperti bug critici;
  • al contrario di Ubuntu, la filosofia di Linux Mint è compatibile con l'uso del software proprietario: Linux Mint favorisce la diffusione delle tecnologie open source, ma considera anche alternative del mondo proprietario, e l'esperienza dell'utente viene prima dei problemi di licenza;
  • Ubuntu e Linux Mint adottano strategie di aggiornamento radicalmente differenti:
    • Ubuntu raccomanda ai propri utenti di aggiornare tutti i pacchetti e di passare alle nuove versioni usando un metodo di aggiornamento basato su APT, e i problemi risultanti sono contrassegnati come inconvenienti temporanei che potranno essere risolti con aggiornamenti futuri;
    • Linux Mint raccomanda di non aggiornare i pacchetti che possono attaccare la stabilità del sistema, di utilizzare una politica di backup (mettendo a disposizione uno strumento di backup) e di passare alla versione successiva tramite una nuova installazione da DVD


Immagine
www.kodimod.com
Fabianator
Amministratore
Messaggi: 2826
Iscritto il: gio 17 lug 2008, 12:04:56
Contatta:

mar 08 nov 2016, 10:55:37

Linux Mint 18 “Sarah” – Changelog:
X-Apps
In un periodo in cui la lotta Snapcraft vs Flatpack la fa da padrona, il team di Linux Mint ha deciso di avviare un progetto dedicato all’interoperabilità delle app tra gli ambienti desktop tradizionali GTK-based. Questo progetto prende il nome di X-Apps.
Di base, l’idea è quella di sostituire le applicazioni che non si integrano con tutti i desktop GTK supportati da Mint (Cinnamon e MATE prima di tutti) e di fornire a tali ambienti il medesimo set di applicazioni, così che ogni funzionalità, ogni modifica ed ogni aggiunta possano essere tranquillamente integrate ovunque.
Le idee di base sono:
  • usare i toolkit e le tecnologie più moderne;
  • basarsi sulle interfacce tradizionali (barre di titoli e menu, ad esempio);
  • funzionare ovunque;
  • essere retrocompatibili;
  • offrire le medesime funzionalità a cui gli utenti sono già abituati.
In altre parole l’obiettivo non è quello di reinventare ma di garantire la gestione e la manutenzione di applicazioni per altro già utilizzate e gestite, in modo però da indirizzare lo sviluppo verso più ambienti desktop contemporaneamente.
Al momento le X-Apps disponibili sono:
  • xplayer, un riproduttore multimediale basato su totem;
  • xed, un editor di testo basato su pluma;
  • xviewer, visualizzatore immagini basato su eye of gnome;
  • xreader, visualizzatore documenti basato su atril;
  • pix, un visualizzatore di anteprime basato su gThumb.
Immagine
www.kodimod.com
Avatar utente
sottoterra
New User
Messaggi: 8
Iscritto il: mer 25 giu 2008, 17:42:07

gio 04 apr 2019, 09:21:50

Ho installato da chiavetta usb linux mint 19.1 e devo dire che va benissimo,installato vari programmi da terminale,dispone di una assistenza su telegram,non indifferente. Non si rimpiange windows 7,grazie
Rispondi